Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione. Si tratta di piccoli file che vengono memorizzati sul computer o dispositivo mobile. La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Desideri continuare?
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

A+ R A-

 

Concorso fotografico "Cogli il Cuore"

Itinerari paesaggistici e culturali in Europa

seconda edizione  a. s.  2017/2018

 

 

DOCUMENTI DA SCARICARE

   Bando del concorso

Volantino

 

date di riferimento

SCADENZA PROROGATA A MERCOLEDI' 9 MAGGIO 2018 (ENTRO ORE 12.00)

si inviata a consegnare il materiale fotografico presso la prof.ssa Giuliana Creola - Liceo Galilei sede di Borgomanero e presso Ufficio Protocollo del Comune di Borgomanero con celerità grazie per la collaborazione

 

 Gennaio 2018 pubblicazione del bando sul sito del Comune e invio tramite mail della documentazione alle scuole interessate.

Gennaio/ febbraio 2018  Conferenza stampa o comunicazione tramite comunicato stampa dell’iniziativa.

20 aprile 2018 consegna dei lavori

23- 30 aprile 2018 Esame da parte della giuria

2 -15 maggio 2018 preparazione della mostra

19 maggio 2018 premiazione presso il Comune di Borgomanero

19 maggio - 1 giugno 2018 esposizione dei lavori fotografici nella sala espositiva Palazzo Tornielli – esposizione “Arte a Palazzo

 

BANDO DI CONCORSO

Seconda edizione a.s. 2017 2018

PRESENTAZIONE DEL CONCORSO

Gli alunni delle scuole superiori durate le diverse attività didattiche esterne alla scuola (gite scolastiche, uscite didattiche museali, naturalistiche ecc.) sono invitati a realizzare fotografie artistiche che sappiano esprimere quanto abbiano compreso dei luoghi visitati e delle esperienze vissute.  Il concorso vuole essere una opportunità per i ragazzi di addentrarsi nel cuore delle cose attraverso una osservazione non superficiale ma riflessiva che cerchi, nel limite delle loro capacità tecniche ed espressive, di afferrare quel qualcosa di profondo e intimo, letto e sentito dentro l’immagine, capace di trasmettere significato a loro e ai fruitori della mostra. Immagini, istantanee di vita e di paesaggi nelle quali lo sguardo del fotografo diventa lo sguardo dell’uomo in relazione con altro da sé sia esso paesaggio, volto o testimonianza artistica per un percorso creativo di apprendimento e di crescita.

 

2 REGOLAMENTO

 ê   Art. 1 Sono ammessi al concorso tutti gli alunni delle Scuole Superiori di Borgomanero.

ê   Art. 2 LA PARTECIPAZIONE al concorso è GRATUITA previa compilazione del modulo di iscrizione. Saranno premiati i primi tre classificati dalla Giuria.

Gli elaborati, previa valutazione della giuria, saranno esposti nella mostra.

ê   Art. 3 Viene richiesta la realizzazione di una foto a colori o in bianco e nero inedita, eseguita durante una gita di istruzione, uscita didattica sul territorio italiano o europeo durante l’anno scolastico 2017 - 2018 che raffiguri elementi del paesaggio naturale o antropico secondo quanto richiesto nella presentazione del concorso - immagini paesaggistiche o culturali in grado di rappresentare significativamente la realtà visitata.

ê   Art. 4 La foto deve pervenire stampata ( per l’esposizione in formato medio o grande non più di 20x30) e in formato digitale entro il 20 aprile 2018 ore 12.00 presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Borgomanero o alla Prof.ssa Giuliana Creola presso il Liceo Scientifico Galilei di Borgomanero.

ê   Art. 5 L’invio del materiale fotografico costituisce autorizzazione alla pubblicazione durante la mostra presso la sala espositiva di Palazzo Tornielli.

ê   Art. 6 Il materiale fotografico pubblicato o non pubblicato non sarà restituito.

ê   Art. 7 Non è ammessa la pubblicazione delle foto su altre forme di comunicazione (internet) o stampa (giornali ecc.)  prima del termine della mostra (1 giugno 2018)

  3 DOCUMENTAZIONE e CONSEGNE

Il/La concorrente dovrà presentare:

ê   domanda d’iscrizione al concorso, redatta su apposito modulo allegato al presente bando è reperibile sul sito internet del Comune (www.comune.borgomanero.no.it); oppure sul sito www.giulianacreola.it.

ê   fotocopia della carta d’identità.

TERMINI DI CONSEGNA DEGLI ELABORATI FOTOGRAFICI

ê   Gli elaborati fotografici, con allegata la domanda di iscrizione, dovranno pervenire entro il 20 APRILE 2018 entro le ore 12.00  all’Ufficio Protocollo del Comune di Borgomanero o alla prof.ssa Giuliana Creola presso il Liceo Scientifico G. Galilei di Borgomanero. 

 GIURIA

 Sergio Bossi  - Sindaco di Borgomanero

Presidente o Suo delegato -  Rotary Club Borgomanero Arona

Arch. Mauro Borzini  - Foto Club L’Immagine Borgomanero

  PREMIAZIONE

 Saranno premiati i primi tre classificati in assoluto e il primo classifico per ogni istituto partecipante

 

23 maggio 2018

vincitori   23 maggio 2018

 

Motivazioni fotografia

premiazione

 

Tutte le tre le foto se lette insieme nella loro insistita geometricità e ritmicità, rivelano il tentativo di cogliere, nello sguardo dell’obiettivo fotografico, la ricerca di un senso all’esistenza al di là di ogni facile e ideologica lettura.

 

Il vero Cuore

colto fra le immagini

è ancora una volta

l’uomo

affacciato sull’abisso,

preso nel vortice della vertigine

nel  tentativo di imprimere

un senso,

di dare ordine e misura alla realtà

All’improvviso,

nell’apparente aridità del mondo

la scoperta di un varco,

di un passaggio …

La presenza dell’Amore

Come dono,

come abbraccio verso ogni uomo

  E così si ritorna bambini

ad osservare con stupore tenero

il volo lieve e ilare

di un colombo

che sfiora le nostre mani

 

 

23 maggio 2018

Motivazioni fotografia  premiazione

 PRIMO CLASSIFICATO

   SIMONE ANTONIOLI  4 grafici  Da Vinci Milano

 

Lo sguardo del fotografo si è posato su tre bimbi che giocano in piazza Duomo a Milano: le altre persone scivolano quasi indistinte sullo sfondo.

Lo scatto è riuscito a cogliere il volo di un piccione che si insinua, unico elemento dinamico nella staticità della costruzione geometrica dell’immagine, nel semicerchio formato dai bimbi che lo osservano con uno sguardo divertito e incuriosito: in fondo i veri protagonisti di piazza Duomo, in ogni tempo e stagione sono proprio questi dispettosi e invadenti volatili vero cuore di Milano!

Nell’immagine colpisce la perfetta simmetria delle forme: il gioco inanellato tra i diversi elementi: in primo piano, i piccioni poi i bimbi, perfettamente simili nelle vesti e nei volti fra loro, forse fratelli … in un  allineamento crescente, mentre sullo sfondo si intravedono gli archi della galleria, elemento architettonico e ritmico che conferisce nel suo dinamismo  prospettico, un senso di fluidità all’intera fotografia.

Crea stupore la capacità con cui l’autore è riuscito a costruire l’insieme fotografico - pittorico: la scelta del bianco e nero conferisce omogeneità e bellezza nell’armonizzarsi delle tre dimensioni: umana naturale e architettonica che paiono fondersi in una sola realtà.

  

 

23 maggio 2018

Motivazioni fotografia premiazione

SECONDO CLASSIFICATO

 MATTIA GALLINA 4 grafici  Da Vinci  Santuario di Boca

 

Il cielo, la pietra e Cristo: una eccezionale forza espressiva e simbolica in un solo scatto!

L’autore dell’immagine rivela una grande capacità di raffigurare in modo essenziale e immediato il cuore stesso del luogo sacro la figura del Cristo sul portale di ingresso alla Cappella del Santuario del SS. Crocifisso di Boca.

La fotografia risulta perfettamente costruita in tre fasce orizzontali: un insieme ben distinto nel diverso cromatismo materico degli elementi ma la separazione, ad un occhio attento, si rivela solo apparente.

Le linee, in realtà, si incurvano a sottolineare un senso di profondità che converge nel vero centro: l’abbraccio del Cristo che “innalzato da terra” attira lo sguardo di tutti, e porta verso quell’azzurro cielo, solcato da due bianche scie verticali che dalle mani di Gesù inchiodate sulla croce indicano un sentiero verso  l’infinito. 

 

  

23 maggio 2018

Motivazioni fotografia premiazione

TERZO CLASSIFICATO

 LORENZO ZANETTA   3F  Musei Vaticani Roma   Liceo GALILEI

 

Dall’alto un ragazzo si affaccia su una modernissima scala, unico elemento cromatico posto in voluto rilievo e sottolineato con insistenza dal fotografo, mentre il vortice fluttuante formato dalle volumetrie geometriche delle balaustre lisce e bianche,-  nell’immagine fotografica paiono davvero essere state disegnate in un sol tratto di pennello, - con quelle linee nette e precise sembrano risucchiare l’osservatore in un abisso che lo attira nel cuore delle profondità insondate dell’anima.

Il ragazzo osserva il fondo che pare non esserci : la scelta del bianco grigio e nero accentua la dimensione simbolica e onirica e mette in risalto la fredda geometria architettonica del luogo. La percezione di un senso di assenza  pare alludere ad un mondo alienato e imbrigliato in un arido meccanicismo.

Cosa attira il nostro sguardo se non una sensazione di improvviso smarrimento: nella precisione di una strada tracciata, le scale sono un percorso obbligato quindi apparentemente sicuro da percorrere, o forse no? Non resta che sospendere la nostra risposta per ora...

 

 

 

 PRIMO CLASSIFICATO categoria scuole LICEO GALILEI

   FEDERICO FORNARA 4B  Vaticano Udienza del Mercoledì

  

PRIMO CLASSIFICATO categoria scuole LICEO DON BOSCO

   SOFIA ZAPELLONI  1class  New York Ground zero Memorial

  

PRIMO CLASSIFICATO categoria scuole ITIS DA VINCI

  GIULIA VESCO 5a rag  Mauthausen

 

 PRIMO CLASSIFICATO categoria scuole ENAIP

   FILIPPO ARATI 4B  Pella Vento sul lungolago

 

 immagini dalla mostra

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 i singoli pannelli….

 

 

 

 

Concorso fotografico "Cogli il Cuore"

Itinerari paesaggistici e culturali in Europa

prima edizione a. s.  2015/2016

 

     

Premiazione delle foto e inaugurazione della mostra  lunedì 16 maggio 2016 alle ore 18.00

curatori della mostra

MAURO BORZINI e GIULIANA CREOLA

 

hanno collaborato all'allestimento della mostra

Leonardo Baldo  Beatrice Bonetti  Maria Iris Cagnola  Simone Ingaramo  Matteo Lanza  Simone Levati 

Paolo Marino  Martina Mastroianni Gabriele Rossi  Alessandro Travaini   Martin Woestmann

 

Si ringraziano per la partecipazione al concorso gli alunni del

LICEO SCIENTIFICO GALILEO GALILEI

LICEO DON BOSCO

ITIS LEONARDO DA VINCI

 

foto della premiazione

 

 

 

 

 visualizza newsletter del Comune di Borgomanero 19 maggio 2016

 

Le foto vincitrici

 

PRIMO CLASSIFICATO

LEONARDO BALDO   5 C  Cracovia  paesaggio urbano Liceo GALILEI

L’immagine esprime in modo simbolico quanto colto dall’autore nello spazio urbano della città di Cracovia.

La Polonia: terra che ha visto passare sul suo suolo eserciti nemici che l’hanno profanata e violentata nel tentativo di imbrigliare l’uomo in maglie ideologiche precostituite e totalitarie.

Nell’inquadratura risalta il palazzo regolare e squadrato con le finestre chiuse e oscure che in un gioco di contrasti con l’intonaco bianco celano ai nostri occhi la vita all’interno, mentre l’ombra della vita viene colta nel proiettarsi silenzioso dell’immagine del viale alberato davanti, elemento vivo nella geometria massiva del palazzo.

Gli elementi cromatici nella loro semplicità sottolineano la quotidianità della scena. Il contrasto tra la regolarità delle linee architettoniche dell’edificio e le curve di una roulotte abbandonata con la ruota sgonfia – come a sottolineare nonostante la dimensione di movimento evocata dalla “casa mobile” l’incapacità di procedere  - è forte e pregnante.

All’uomo allora, - e l’occhio del fotografo ha colto proprio l’attimo in cui una persona, unica figura di movimento, si allontana dalla staticità del paesaggio - non resta che lasciarsi alle spalle il passato di dolore e di sofferenza e rimettersi in cammino per costruire un futuro diverso e migliore.

 

SECONDO CLASSIFICATO

ALICE GIRARDELLO 3 B  Sicilia  paesaggio marino: strada che porta al mare  Liceo GALILEI

Paesaggio marino: una strada di tavole sconnesse porta al mare tra due ali di vegetazione che si muovono con sofferta dinamicità, pare intravvedersi qualcuno in cammino.

Come ha colto il fotografo questa immagine ben si presta a raffigurare metaforicamente la forza antica del popolo siculo in una terra non sempre facile in cui le strade anche se linearmente costruite rivelano la loro debolezza intrinseca e vengono lentamente erose. Tuttavia è questo il messaggio positivo che l’autrice ha colto vi è una forte speranza che pare annullare il pessimismo verghiano.

Se si osserva attentamente l’immagine la costruzione a ritmi invertiti degli elementi de paesaggio rivelano un ribaltarsi degli elementi statici e dinamici infatti questa “marina” è geometricamente regolare e costruita visivamente con perfetta simmetria in gioco ad incastro in cui gli elementi statici (il percorso con la strada di tavole di legno) in realtà evocano una immagine in movimento per la precarietà esistenziale che rappresentano nel loro essere sconnessi e scomposti mentre sullo sfondo il bordo del mare (elemento mobile per eccellenza) diviene una linea netta e statica perché nonostante tutte le difficoltà che a volte ci ostacolano e rallentano il nostro cammino la speranza non deve mai venir meno.

 

TERZO CLASSIFICATO

ROSSELLA NICOLINI   2 B  Saluzzo  sotto la neve  Liceo GALILEI

 Un uomo nella strada affronta una tempesta di neve in pieno marzo!

Eccezionale la costruzione delle linee e la tecnica che riesce quasi a trasformare una raffigurazione fotografica nella poeticità di un quadro dipinto.

La scelta del bianco e nero accentua la dimensione simbolica e onirica.

Sono i dettagli a dare interpretazione al tutto.

L’uomo con l’ombrello aperto che delinea un semicerchio si contrappone alla regolarità del muro che sembra fargli da guida e si dirige verso un porticato immerso in una luce soffusa richiamata da quel piccolo lampione in alto che pare quasi condurre l’uomo, senza che egli possa accorgersene, coperto dall’ombrello, verso la luce.

E’ un forte emblema di speranza : il cammino dell’uomo attraverso le difficoltà della vita e attraverso la storia - Saluzzo antica città del Piemonte, città ricca di monumenti e di pietra da cui traspare e l’operosità della sua gente. 

Bellissimo il gioco di chiaroscuri, tra la sofficità della neve appena posatasi e la ruvidità del muro e degli scalini in pietra e in alto il particolare di quel lampione che in pieno giorno si è acceso .

Forse per giungere alla meta anche nel chiarore della neve c’è bisogno di una luce.

 

Tutte le tre le foto se lette insieme riescono a comunicarci il cammino dell’uomo tra mille difficoltà verso la speranza di un domani migliore.

     

Il vero Cuore

colto fra le immagini

è l’uomo

Passeggero e viandante

come un’ombra

In cammino

fra le fragili sicurezze del mondo.

Se la strada appare difficoltosa

e sconnessa

si intravvede

da lontano

la meta

C’è sempre

una luce

a cui giungere

  prof.ssa giuliana creola

 

 

foto premiate CATEGORIA SCUOLE

categoria scuole

migliore foto del Liceo Scientifico Galilei

LEONARDO BALDO  - Cracovia In calesse ...

migliore foto dell' Istituto Don Bosco

LETIZIA BERETTA - Finlandia Paesaggio innevato

migliore foto dell' Istituto Tecnico Industriale Da Vinci 

CLAUDIA CANTOIA - Praga Paesaggio urbano graffiti

 

immagini dalla mostra

   vai alla sezione MOSTRE E CONVEGNI

 

 

concorso riservato agli alunni delle scuole superiori di Borgomanero- scadenza 20 aprile 2016

visualizza la documentazione sul sito del Comune di Borgomanero

PRESENTAZIONE DEL CONCORSO

Gli alunni delle scuole superiori durante le diverse attività didattiche esterne alla scuola (gite scolastiche, uscite didattiche museali, naturalistiche ecc.) sono invitati a realizzare fotografie artistiche che sappiano esprimere quanto abbiano compreso dei luoghi visitati e delle esperienze vissute. Il concorso vuole essere una opportunità per i ragazzi di addentrarsi nel cuore delle cose attraverso una osservazione non superficiale ma riflessiva che cerchi, nel limite delle loro capacità tecniche ed espressive, di afferrare quel qualcosa di profondo e intimo, letto e sentito dentro l’immagine, capace di trasmettere significato a loro e ai fruitori della mostra. Immagini, istantanee di vita e di paesaggi nelle quali lo sguardo del fotografo diventa lo sguardo dell’uomo in relazione con altro da sé sia esso paesaggio, volto o testimonianza artistica per un percorso creativo di apprendimento e di crescita.

La partecipazione al concorso è GRATUITA. Modalità, regolamento, documentazione, consegne, giuria e premiazione indicate nei documenti sotto inseriti (pdf)

   materiali   BANDO DI CONCORSO

                       VOLANTINO

    

BANDO DI CONCORSO

Prima edizione a.s. 2015 2016

  1 MODALITA’: TEMPI

 Gennaio 2016 pubblicazione del bando sul sito del Comune e invio tramite mail della documentazione alle scuole interessate.

Gennaio/ febbraio 2016  – Conferenza stampa o comunicazione tramite comunicato stampa dell’iniziativa. /20 aprile 2016 consegna dei lavori /23- 30 aprile 2016 Esame da parte della giuria /2 -10 maggio 2016 preparazione della mostra /16 maggio 2016 premiazione presso il Comune di Borgomanero/16- 30 maggio  2016 esposizione dei lavori fotografici nella sala espositiva Palazzo Tornielli – Arte a Palazzo 

2 REGOLAMENTO

  • Art. 1 Sono ammessi al concorso tutti gli alunni delle Scuole Superiori di Borgomanero.
  • Art. 2 LA PARTECIPAZIONE al concorso è GRATUITA previa compilazione del modulo di iscrizione. Saranno premiati i primi tre classificati dalla Giuria. Gli elaborati, previa valutazione della giuria, saranno esposti nella mostra.
  • Art. 3 Viene richiesta la realizzazione di una foto a colori o in bianco e nero inedita, eseguita durante una gita di istruzione, uscita didattica sul territorio italiano o europeo durante l’anno scolastico 2015 2016 che raffiguri elementi del paesaggio naturale o antropico secondo quanto richiesto nella presentazione del concorso - immagini paesaggistiche o culturali in grado di rappresentare significativamente la realtà visitata.
  • Art. 4 La foto deve pervenire stampata ( per l’esposizione in formato medio o grande non più di 20x30) e in formato digitale entro il 20 aprile 2016 ore 12.00 presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Borgomanero o alla Prof.ssa Giuliana Creola presso il Liceo Scientifico Galilei di Borgomanero.
  • Art. 5 L’invio del materiale fotografico costituisce autorizzazione alla pubblicazione durante la mostra presso la sala espositiva di Palazzo Tornielli.
  • Art. 6 Il materiale fotografico pubblicato o non pubblicato non sarà restituito.
  • Art. 7 Non è ammessa la pubblicazione delle foto su altre forme di comunicazione (internet) o stampa (giornali ecc.) prima del termine della mostra (30 maggio 2016)

 3 DOCUMENTAZIONE e CONSEGNE

Il/La concorrente dovrà presentare:

TERMINI DI CONSEGNA DEGLI ELABORATI FOTOGRAFICI

  • Gli elaborati fotografici, con allegata la domanda di iscrizione, dovranno pervenire entro il 20 APRILE 2016 entro le ore 12.00 all’Ufficio Protocollo del Comune di Borgomanero o alla prof.ssa Giuliana Creola presso il Liceo Scientifico G. Galilei di Borgomanero.

4  GIURIA 

Dott.ssa Anna Tinivella - Sindaco di Borgomanero /Presidente o Suo delegato - Rotary Club Borgomanero Arona /Arch. Mauro Borzini - Foto Club L’Immagine Borgomanero  

  1. PREMIAZIONE

 Saranno premiati i primi tre classificati.

    Rassegna stampa

L'informatore di Borgomanero venerdì 29 gennaio 2016

Il Giornale del Piemonte venerdì 29 gennaio 2016

Il Giornale di Arona venerdì 5 febbraio 2016

L'informatore di Borgomanero venerdì 5 febbraio 2016

La Stampa martedì 16 febbraio 2016

- notizie dal Comune di Borgomanero 11 febbraio 2016 (newsletter)

 

 cogli il cuore ...a BORGOMANERO IMMAGINI DAL CENTRO STORICO

       

 

    E ORA ASPETTIAMO LE VOSTRE!.... BUON LAVORO.

 

Le fotografie saranno esposte nella mostra "Immagini di viaggi" all'interno della rassegna a cura del comune di Borgomanero ARTE A PALAZZO dal 16 maggio al 27 maggio 2016

vai alla pagina del Comune di Borgomanero dedicata all'evento ARTE A PALAZZO

             pagina interna